Seleziona una pagina

Tante iniziative nel mondo e in Italia, la Camera la celebra con una panchina rossa a Montecitorio

Oggi, 25 novembre, è la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. È stata istituita per la prima volta il 17 dicembre 1999 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Tante le iniziative in Italia e in tutto il mondo. La Camera, ad esempio, la celebrerà con una panchina rossa nel cortile di Montecitorio e la facciata del palazzo illuminata di arancione. Il Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede ha ricordato che il “Codice rosso” toglie la possibilità di concedere attenuanti a chi usa violenza contro le donne. La Giornata internazionale è stata istituita partendo dall’assunto che la violenza contro le donne sia una violazione dei diritti umani. Tale violazione è una conseguenza della discriminazione contro le donne, dal punto di vista legale e pratico, e delle persistenti disuguaglianze tra uomo e donna. Sul sito dell’Onu si legge che “la violenza contro le donne influisce negativamente e rappresenta un grave ostacolo nell’ottenimento di obiettivi cruciali quali l’eliminazione della povertà, la lotta all’HIV/AIDS e il rafforzamento della pace e della sicurezza”.​
Fonte: rtl.it
Oggi è la giornata mondiale contro la violenza sulle donne

SEGUICI SU FACEBOOK

è gratis.